DGR 392/2013 Reg. Lombardia

 

 

 

 

Attivazione di interventi a sostegno delle famiglie con la presenza di persone con disabilità, con particolare riguardo ai disturbi pervasivi dello sviluppo e dello spettro autistico

AGRES e DGR 392/2013

di seguito trovi le azioni che AGRES ha concordato con la ASL per rispondere ai tuoi bisogni:
Azione 2: “Consulenza alle famiglie e agli operatori dei servizi territoriali, sociali e socio-sanitari per la disabilità”.

Obiettivi del progetto:
– aiutare le agenzie sociali che hanno in carico il minore (principalmente la famiglia e la scuola) fornendo loro conoscenze, competenze e strategie concrete per affrontare le problematiche quotidiane di difficile gestione e per comprendere i bisogni del bambino;
– identificare un unico sistema di comunicazione condiviso tra il minore disabile e le persone più significative che gravitano attorno a lui;
– creare situazioni per fornire strategie con lo scopo di promuovere competenze sociali nei diversi contesti di vita quotidiana del bambino (nello specifico con i coetanei).

Modalità: osservazione del minore con autismo nei contesti di vita quotidiana. Incontri periodici (con frequenza variabile a seconda degli obiettivi delineati nel PI) con le figure significative che ruotano attorno al minore disabile (educatori, insegnanti, famiglia …) per favorire la circolarità della comunicazione, la condivisione di obiettivi e di strategie di intervento.

Operatori coinvolti nel Progetto: Medico NPI, psicologi, educatori.

Sede: le attività di consulenza previste dall’Azione 2 si svolgeranno presso la Sede Operativa di AGRES ONLUS ASD sita a Massina Di Cislago, Via D.Alighieri, 896, VA ovvero presso il domicilio, la scuola, il centro… sulla base delle esigenze legate alla singola situazione.
Azione 3: “Sostegno alle relazioni familiari”

Obiettivi del progetto:
– creare uno spazio di ascolto volto a sostenere i genitori nelle loro difficoltà quotidiane e ad accogliere le loro fatiche e sofferenze, inevitabilmente connesse alla gestione del bambino disabile;

– condividere con i genitori l’andamento del PI.

Modalità: incontri periodici finalizzati a supportare i genitori e/o la famiglia allargata nella formulazione e condivisione del percorso di presa in carico.

Operatori coinvolti nel Progetto: psicologi.

Sede: le attività di consulenza previste dall’Azione 2 si svolgeranno presso la Sede Operativa di AGRES ONLUS ASD sita a Massina Di Cislago, Via D.Alighieri, 896, VA.

Contattaci

Adesso non ci siamo, ma se ci contatti via mail ti ricontatteremo appena possibile.

Sending

©2018 Agres ASD Onlus

Log in with your credentials

Forgot your details?